contatore accessi
lavorazione polistirolo espanso

Perle espanse di polistirolo

  • Perle espanse in granuli

    Perle espanse in granuli

    Il prodotto si presenta sotto forma di perle di polistirolo espanso autoestinguenti a celle chiuse con granulometria variabile da 3/7 mm.

    Le particolari caratteristiche tecniche e il basso peso specifico lo rendono leader nella realizzazioni di conglomerati alleggeriti.

    Le perle espanse prodotte dalla Polidea sono completamente atossiche, non assorbono acqua e mantengono stabili nel tempo le proprie dimensioni e caratteristiche.

    Acquistabili in sacchi da 0,5 mc.


     Vantaggi

    Vantaggi

    • Elevato potere termo-isolante con un abbattimento di rumori da calpestio.
    • Facile lavorabilità con i tradizionali mezzi da cantiere pompe per cls o intonacatrici.
    • Velocità di posa in opera.
    • Sufficienti resistenze meccaniche.

     Principali impieghi

    Principali impieghi

    • Formazione di massetti isolanti alleggeriti .
    • Formazione di massetti da isolamento termo acustico.
    • Sottofondi di pavimentazioni civili ed industriali.
    • Formazioni pendenze su tetti piani e terrazze.
    • Riempimento di intercapedini.
    • Recupero tetti in cemento-amianto.
    • Realizzazione di intonaci alleggeriti ed isolanti.
  • Image00021
    Image00003
    Image00004
    Image00005
    Image00017
  • Posa in opera delle perle espanse in polistirolo

    Posa in opera delle perle espanse in polistirolo

    L’impasto si prepara con le normali betoniere da cantiere, pompe o intonacatrici.

    Aggiungere in quantità prestabilite e nel seguente ordine:
    Acqua, eventuale additivo, perle espanse, cemento ed eventuale sabbia.
    Sono idonei tutti i tipi di cemento normali 325 o 425.

    Gli inerti in caso di bassa densità non vengono utilizzati, per medio-alte densità si utilizzerà della normale sabbia.

    Pulire e bagnare il supporto, stendere l’impasto con staggia, rastrello o attrezzature per calcestruzzi alleggeriti.